Un anno di luce con qualche ombra

Il nuovo anno si apre con una notizia straordinaria in ambito oftalmologico.
L’ente federale che regola l’ immissione dei medicinali sul mercato statunitense (FDA) ha approvato l’utilizzo di un farmaco per il trattamento di alcune forme di malattie retiniche geneticamente trasmesse.

Luxturna, questo è il nome commerciale, rappresenta una pietra miliare nella storia della medicina, ed apre la strada al trattamento di numerose malattie ereditarie sino ad oggi incurabili. Solo un ombra offusca lo splendore della notizia: il prezzo previsto per il farmaco ammonterebbe ad 1 milione di dollari per singola fiala.

Non è passato un secolo da quando Albert Bruce Sabin padre del vaccino della poliomelite dichiarò “Tanti insistevano che brevettassi il mio vaccino, ma non ho voluto. È il mio regalo a tutti bambini del mondo” ma si sa, i tempi sono cambiati.